Le 3 sanzioni da evitare nella gestione del formulario rifiuti

In questo articolo scopriamo quali sanzioni evitare nella gestione del Formulario rifiuti. Il Formulario di identificazione dei rifiuti è quel documento che il Produttore del rifiuto deve compilare in occasione del trasporto del rifiuto presso gli impianti di destinazione prescelti, di stoccaggio, di recupero oppure di smaltimento. Le sanzioni da evitare nella gestione del Formulario possono avere natura amministrava o penale a seconda del fatto che si tratti di trasporto di rifiuti non pericolosi o pericolosi.


1. Rifiuti non pericolosi

Chiunque effettua il trasporto dei rifiuti senza il formulario o indica nel formulario stesso dati incompleti o inesatti è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 1.600 a 9300 €.

La stessa pena si applica quando le informazioni contenute nel formulario siano incomplete o inesatte. Se invece le indicazioni contenute nel formulario sono si incomplete o inesatte, ma i dati riportati consentono di ricostruire le informazioni dovute, si applica una sanzione amministrativa pecuniaria da 260 a 1.550 €.

2. Rifiuti pericolosi

Unitamente alle sanzioni previste per il trasporto dei rifiuti non pericolosi, si applica la pena di cui all’articolo 483 del Codice penale (falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico, che prevede la reclusione fino a 2 anni) nei casi di:

  • trasporto di rifiuti senza formulario
  • informazioni inesatte o incomplete

La stessa pena è applicata in caso di predisposizione ed uso durante il trasporto di un certificato analitico (analisi rifiuto) riportante indicazioni false in merito a natura, composizione e caratteristiche chimico-fisiche del rifiuto.

3. Mancata conservazione del formulario

In caso di mancata conservazione o invio alle autorità competenti del formulario, si applica una sanzione amministrativa pecuniaria da 260 a 1.550 €.

 

Leggi anche Le 4 sanzioni da evitare nella tenuta del registro di carico e scarico

 

Se questo articolo ti è piaciuto e lo hai trovato utile, condividilo con colleghi, amici e persone che potrebbero essere interessate. Nel frattempo, se vuoi ricevere mensilmente la raccolta degli articoli pubblicati su Rifiutoo puoi iscriverti alla Newsletter oppure seguire Rifiutoo sui nostri social.

Leggi anche le altre notizie